L’ultimo Olocausto

pubblicato in: Mostre ed Eventi | 0

L’ultimo Olocausto

di Lucia Lo Bianco

Pioveva cenere sulle povere membra

nei loro brandelli di vita passata

ed era un giorno qualunque

non meno triste di ieri.

Calava il buio della notte

su quegli occhi stanchi

di sbirciare attraverso quel muro

cercando il calore di un tempo.

L’aria era piena di fogli sgualciti

mentre il vento trascinava 

delle anime confuse e ribelli,

raccontava di giorni intrisi di pioggia

e di storie di fiumi e montagne,

di vicende passate e presenti

che correvan veloci alla meta.

Pioveva cenere e la notte scendeva

per sempre: non si udivano suoni

sul terreno ovattato del nulla.   

Poi il morbido odore di vita bruciata:

ora tutto è compiuto, solo pianto di stelle,

solo attendere, attendere in vano. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *