Zaffiro

pubblicato in: Mostre ed Eventi | 0

ZAFFIRO 

di Francesco D’Andrea

Azzurra stella interminabile lasciami

la libertà di socchiudere gli occhi in

un cuscino di sogni e luna fino a che

l’onda di spuma mi risvegli nel

giardino dei papaveri. Oltre i tuoi

occhi ti cerco. In cieli d’altri mondi. Ti

cerco nella pupilla del girasole

(connessione di luce con l’altrove).

Nel vento che spira fra le rocce nelle

acque del silenzio formando aureole di

sale. A tratti ti sento, verso il sole

come battito d’ali che si espande sulle

alture e ghiacciai di corallo. Nel

fulmine ti vedo quando accende la

notte sullo smalto dell’amore e brilla

d’istanti nel coraggio ancora di

sognare. Ti chiamo nel vortice

sfavillante delle mie braccia come

croce del sud o forse più a nord dove

aurore si rincorrono come anime

segrete che non sanno di essere in

paradiso. 

All’orizzonte ti cerco. Più in

là, oltre i tuoi occhi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *